Forti e Castelli

Forti e castelli disseminati sul territorio rappresentano i simboli della potenza militare della dinastia sabauda, i forti sorgono arroccati a scoscesi pendii. Il più celebre è il Forte di Fenestrelle, la cui maestosa struttura -definita “la grande muraglia piemontese”- s’inerpica per circa 5 chilometri lungo il versante sud-est del Monte Orsiera. Il Forte di Exilles si pone maestoso a controllare il passaggio dal Monginevro e il Forte di Bramafan domina l’imbocco del Fréjus. Meta di villeggiatura e caccia, i Castelli sono diffusi nella provincia torinese: il Castello di Masino nel Canavese, il Castello di Pralormo restituito alla sua notorietà grazie alla annuale fioritura di migliaia di tulipani. Non meno interessanti il Castello Cavour a Santena e il Castello di Rivalta, ora preziosa sede espositiva di arte contemporanea.
www.fortedifenestrelle.com
www.fortediexilles.it
www.fortebramafam.it
www.fondoambiente.it/beni/il-castello-di-masino.asp
www.castellodipralormo.com/